Back to home
BLOG, OSTEOPATIA

SCIATALGIA: 5 consigli FACILI per superarla senza FARMACI (+ 1 bonus)

In questo articolo, ti svelerò 5 consigli facili da attuare per superare il dolore da sciatalgia senza farmaci.

La sciatalgia non ha bisogno di presentazioni, studi recenti dicono che è più famosa anche di Vasco Rossi.

Ad ogni modo, per chi non lo sapesse, questo dolore parte solitamente dal Gluteo e si estende fino alla parte posteriore del ginocchio, a volte del piede, con possibile sensazione di formicolio o bruciore.

E’ importante sapere che la sciatalgia ha varie cause, anche se la prima cosa che viene in mente a tutti, è la compressione del disco vertebrale tra la quinta vertebra lombare (L5) ed il Sacro (S1), non è questa l’unica causa.

Per esempio, anche la contrattura del muscolo Piriforme, un muscolo che ha rapporti anatomici con il nervo sciatico all’altezza dei glutei, può irritare questo nervo.

La sindrome prende appunto il nome di”sindrome del Piriforme” e di solito il sintomo non si estende oltre l’altezza del ginocchio, posteriormente.

Stili di vita sedentari,  posture errate, sovraccarico muscolare negli sportivi, sono tra le più comuni cause di questo disturbo.

Ma bando alle ciance e andiamo subito con i consigli:

  1. Fai stretching del muscolo Piriforme

Quando passi molte ore seduto, il Piriforme, comprime questo nervo e può partire la sciatalgia.

In questo link, puoi vedere un esercizio specifico di stretching per questo muscolo.

2. Togli il portafogli dalla tasca posteriore quando ti siedi.

Sembra assurdo, ma uno studio ha dimostrato che una delle più frequenti cause di sciatalgia, è la presenza del portafoglio sotto uno dei due glutei, che và ad irritare il nervo sciatico.

3.  Abituati a fare esercizi di scarico della colonna vertebrale

Eseguire 3-4 giorni a settimana esercizi di stretching dei muscoli spinali, non solo rilassa le tensioni dei muscoli vertebrali, ma riduce anche la compressione dei dischi.

Quello che vedi è uno dei miei esercizi preferiti dopo una lunga giornata di lavoro.

esercizio scarico schiena

4. Controlla la postura ogni mezz’ora quando sei seduto

Quando siamo seduti, la nostra colonna vertebrale deve sostenere il doppio della gravità rispetto a quando siamo in piedi; questo porta come conseguenza una cifosi lombare, con conseguente spostamento posteriore del disco vertebrale e irritazione del nervo (gobba della bassa schiena).

Per qualche giorno, puoi utilizzare un timer che suona ogni mezz’ora e vigilare sulla tua schiena in maniera facile.

Dopo qualche giorno, il tuo sistema nervoso si riprogrammerà per mantenere una nuova postura.

5. Utilizza il cuscino lombare quando guidi molte ore

Un cuscino lombare è un ottimo investimento se pensi a quante ore ti protegge la zona lombare da seduto quando sei alla guida (vedi punto 4).

Se ne hai bisogno, clicca qui e trova il migliore per te.

Infine, aggiungo un altro consiglio, utile soprattutto se vai in palestra:

Evita gli esercizi di rinforzo dei muscoli spinali.

ESERCIZIO RINFORZO SCHIENA

Sì lo sò, ti hanno sempre detto il contrario: “la schiena, và rinforzata!!”

Ma rinforzata da cosa, poi?

Ricorda: gli esercizi che prevedono una iperestensione della colonna vertebrale, vanno a creare compressione soprattutto nella zona lombare. E la sciatalgia è una patologia da compressione.

Punto.

Se soffri di sciatalgia, segui questi consigli e se vuoi, fammi sapere come è andata dopo 3-4 settimane.

Qualora i sintomi non dovessero passare, contattami e vediamo come posso aiutarti.

Se questo articolo ti è stato utile o può essere di aiuto a qualcuno che conosci, condividilo.

Alla prossima.

 

 

 

By osteopatia, 2 luglio 2017
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenti recenti

    Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

    Newsletter Signup

    Leave your email address and receive weekly updates.