Back to home
BLOG, OSTEOPATIA

SCHIENA STORTA? PER CORREGGERLA BISOGNA PRIMA CAPIRE LA CAUSA E POI AGIRE

Leggi la storia di Luca che potrebbe essere anche la tua o di qualcuno che tu conosci che ti sta a cuore.

Un mio caro amico, Luca, mi telefona chiedendomi un appuntamento per suo nipote.

XXX è un ragazzo di 16 anni e ha eseguito 3 anni di ginnastica posturale, ma i genitori, delusi dai risultati (inesistenti), hanno deciso di interrompere le sedute.

E chi avrebbe continuato?

Non riesco nemmeno ad immaginare quanti soldi, benzina e tempo abbiano speso in tutto quel tempo.

Inoltre, avevano anche perso la speranza di un miglioramento per il loro figlio, seppure lieve.

Al primo esame ho riscontrato una postura astenica, cioè quel tipo di schiena che appare curva, con il capo spostato in avanti e una pancia sporgente sebbene lui fosse magro.

Questo tipo di postura inoltre, è tipica delle persone introverse e nervose.

Ma la cosa più importante, è che XXX ha portato molti anni un apparecchio ortodontico, cioè uno di quegli apparecchi per i denti, cosa che non è stata presa in considerazione da chi lo aveva preso in carico prima di me…

In effetti, XXX presentava un buon allineamento dei denti, ma la sua schiena aveva compensato tutte quelle forze necessarie a correggere i suoi contatti tra i denti.

Dopo aver eseguito delle manipolazioni sul suo cranio e articolazione temporo-mandibolare (la mandibola per intenderci),  in una sola seduta è riuscito a normalizzare una grossa parte dei suoi compensi vertebrali, con un risultato straordinario.

E’ stato contentissimo insieme ai suoi genitori  per un risultato così rapido e adesso stiamo rifinendo meglio la sua postura.

Se anche tu hai fastidi di schiena, contattami in privato e spiegami il tuo problema in modo che possa rendermi conto se posso aiutarti.

Alla prossima.

 

 

By osteopatia, 12 luglio 2017
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenti recenti

    Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

    Newsletter Signup

    Leave your email address and receive weekly updates.